• Home page
  • STOVIGLIE BIODEGRADABILI
  • VASCHETTE CON COPERCHIO BIODEGRADABILI
  • Link
  • MO.BI. è un marchio:

    Ripensiamo il mondo secondo natura!
    Articoli 100% biodegradabili

  • Home page
  • STOVIGLIE BIODEGRADABILI
  • VASCHETTE CON COPERCHIO BIODEGRADABILI
  • Link


  • Articoli 100% biodegradabili

    Negli anni '70 alcune multinazionali iniziarono a studiare come realizzare dei polimeri BIODEGRADABILI. Bioplastiche con le stesse caratteristiche chimico-fisiche
    delle plastiche sintetiche ma in grado di biodegradarsi
    completamente al termine del ciclo commerciale.
    Venite a scoprire i nostri articoli:
    Piatti,bicchieri e posate in polpa di cellulosa e mais per un catering "naturale".


    L’acronimo MO.BI. sta per monoservizio biodegradabile. Il progetto nasce dall’esigenza di creare prodotti che nel loro ciclo di vita rispettino l'ambiente. I prodotti usa e getta sono una comodità sempre più indispensabile sia per ragioni igieniche sia per ragioni pratiche. Ma le nostre comodità e le nostre abitudini minacciano seriamente gli equilibri della natura. La plastica è utilizzata in quasi tutte le industrie manifatturiere.
    Ogni anno in tutto il mondo ne vengono prodotti circa 100 milioni di tonnellate.Tutta ricavata da materie prime fossili (petrolio e suoi derivati), il suo impatto sulla vita del nostro pianeta diventa sempre più pesante. Così abbiamo cercato una linea di prodotti monouso ma completamente biodegradabili.
    I materiali di produzione li rendono smaltibili con le stesse modalità delle sostanze organiche. Materie prime completamente rinnovabili come il mais, quindi non soggette ai ricatti finanziari di un mercato in esaurimento come quello del petrolio. Stabili in condizioni ambientali normali, si disintegrano completamente solo quando ricorrono simultaneamente tre condizioni: elevata carica batterica, un ambiente umido e una temperatura di 58\60 °C (quindi in un compostatore). In questo caso si trasformano in humus, CO2 e acqua. In questa ottica è fondamentale per noi la ricerca sulle fonti rinnovabili, per far fronte al fabbisogno energetico dell'intera produzione. La nostra filosofia deriva da quella della natura:
    la produzione non è un fenomeno lineare ma deve essere ciclico; in questo senso sono, e saranno sempre più, diretti tutti i nostri sforzi.

    COSA SIGNIFICA BIODEGRADABILE?

    BIODEGRADAZIONE: È il processo attraverso cui una sostanza organica viene scomposta da altri organismi viventi.

    ( tradotto da: http://en.wikipedia.org/wiki/Biodegradable)


    Questa definizione esiste solo sulla versione inglese dell’enciclopedia on-line. Anche questo è un segnale di quanto nel nostro Paese questi argomenti siano poco conosciuti e valorizzati.

    La definizione citata non è però esaustiva secondo chi scrive , meglio quella seguente: BIODEGRADAZIONE: La scomposizione di un materiale in composti chimici semplici per azione di agenti biofisici naturali (Batteri,luce solare,umidità ecc.) (dizionario Garzanti 1987).

    Si può quindi dire che praticamente tutti i materiali esistenti sono biodegradabili; a cambiare è il tempo che un materiale impiega per degradarsi e i composti chimici semplici in cui si trasforma alla fine del processo.
    Tempi di degradazione di alcuni oggetti:
    - Bucce di banana: 2-10 gg
    - straccio di cotone: 1-5 mesi
    - carta: 2-5 mesi
    - bucce d’arancio: 6 mesi
    - calze di lana: 1-5 anni
    - shoppers: 10-20 anni
    - Bicchiere in polistirolo: 100 anni


    COSA SIGNIFICA COMPOSTABILE?

    COMPOST: Prodotto ottenuto dalla degradazione batterica dei rifiuti solidi urbani(rsu) e utilizzato in agricoltura come fertilizzante (dizionario garzanti 1987)

    La Comunità Europea nella direttiva sul packaging 94\62 fa riferimento allo standard EN13432 come prova della compostabilità di un prodotto.

    I materiali o i prodotti finiti che fanno riferimento a questo standard devono avere delle caratteristiche molto particolari:

    - non devono danneggiare il processo di compostaggio, devono comportarsi come una “foglia di lattuga”
    - devono favorire un’alta qualità del compost
    - devono garantire un'applicazione sicura del compost.

    CHE DIFFERENZA C'E' TRA BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE?

    Per essere definito COMPOSTABILE un prodotto deve trasformarsi in compost nei tempi fissati dal compostaggio industriale i cui requisiti sono elencati nella direttiva EN13432.

    L'aspetto tempo e il grado di disintegrazione sono rilevanti per l'impianto di compostaggio poichè influiscono sulla qualità del prodotto finito (compost).

    La principale differenza tra i due termini sta quindi essenzialmente nei tempi della degradazione e nei residui alla fine del compostaggio industriale. Per fare un esempio, pur essendo biodegradabile, un albero non è compostabile mentre lo sono i suoi rami.

    Nonostante questa distinzione molto precisa, spesso il termine biodegradabile viene utilizzato come sinonimo di compostabile (le plastiche verdi vengono infatti chiamate BIOPLASTICHE e sono compostabili).

    COSA SONO LE BIOPLASTICHE?

    Le bioplastiche sono una nuova generazione di plastiche biodegradabili, i cui componenti sono interamente derivati da materie prime rinnovabili. Studi recenti hanno evidenziato come queste plastiche possono essere ricavate da svariate risorse agricole. Esse aiutano a preservare le risorse non rinnovabili (petrolio,gas naturale, e carbone) e possono contribuire in maniera efficace al grave problema della gestione dei rifiuti.

    Questi materiali hanno come caratteristiche principali di essere biodegradabili in breve tempo, compostabili in impianti industriali e di rientrare nel ciclo della natura dopo il loro utilizzo commerciale.

    Il successo di queste plastiche sarà determinato dallo sviluppo del relativo processo tecnologico e dall’attenzione che le persone concentreranno su concetti come conservazione delle risorse, preservazione dell’ambiente e tecnologie sostenibili.

    Sperando che si sviluppi un interesse crescente al vivere sempre più in sintonia con la natura e lasciare alle generazioni future un pianeta sano.


  • Home page
  • STOVIGLIE BIODEGRADABILI
  • VASCHETTE CON COPERCHIO BIODEGRADABILI
  • Link




  • Link utili
    http://biodegradabili.blogspot.com Il primo blog sui materieli biodegradabili, leggi e scrivi commenti.
    www.lpspack.com Macchine confezionatrici per alimenti
    http://cucinapiemontese.blogspot.com Ricette e itinerari del Piemonte.
    http://confezionatrici.blogspot.com Il confezionamento e le macchine confezionatrici.
    http://no-colesterolo.blogspot.com Ricette con pochi grassi anti colesterolo e trigliceridi.
    http://italy-piedmont.blogspot.com Italy Piedmont recipes.
    Piemonte, itinerari e prodotti tipici. Sito sul Piemonte
    flowpack Sito sulle confezionatrici orizzontali
    imbustatrici verticali Sito sulle confezionatrici verticali
    vaschette Sito sulle vaschette in plastica tradizionale.
    A travel in Italy English site on Piedmont
    Piemonte in Piemonte terra di gastronomia, vini e paesaggi ameni. Itinerari, ricette e prodotti tipici del Piemonte.